La giornata ideale a Praga

Un itinerario tranquillo, tra verde, shopping e mangiar bene. Ecco la giornata ideale a Praga

 

Inizia nel Cortile di Týn, all’Ebel Coffee House, per un gigantesco cappuccino e una rapida lettura ai giornali. Attraversato il fiume, il resto della mattina passerà velocemente, vagando per i giardini di Malá Strana, fermandosi a riposare nei Giardini del Palazzo sotto il Castello.
A pranzo, un buon candát (luccio) alla griglia, a un tavolo con vista sul fiume al Rybárský klub. Poi, funicolare fino a Petrín e passeggiata nei giardini che portano al Monastero Strahov.
Dopo questa lunga camminata, una pausa in una birreria all’aperto ci sta bene, continuando ad ammirare la città davanti a un bel boccale di Gambrinus.
Per concludere al meglio la giornata, una cena sulla terrazza di U zlaté studne, da dove si può godere la vista della città al tramonto.
La giornata ideale a Praga volge al termine: jazz dal vivo (e un’altra birra) all’U malého Glena, per tuffarsi nella vita notturna a Praga.

Praga